Bed & Breakfast in Piazza della Signoria, zona Uffizi e Palazzo Vecchio

CHIAMACI AI NUMERI : (+39) 055 216402 . (+39) 329 3565101

PIAZZA DELLA SIGNORIA, 3 - VEDI LA MAPPA

Vista dalla Camera

Ecco dove siamo

in Piazza della Signoria - Firenze

La nostra Suite Oro

Arrivo

Partenza

Ospiti

Camere

Le nostra Suite (Oro)

Camera Blu

Camera Verde

Camera Rosa

Camera Rossa

Camera Avorio

soggiorno antica torre

Soggiorno Antica Torre

in Piazza della Signoria 3 - Firenze

 
 

Soggiorno Antica Torre si trova nel cuore della città, nella piazza più famosa di Firenze: Piazza della Signoria.
La struttura si snoda attorno al corpo centrale di una antica torre del XI secolo. Tutte le camere si trovano all'interno dei locali che nel tempo sono sorti intorno alla casa torre. Gli alloggi eccetto alcuni hanno soffitti originali a travi e travicelli.

 

I pavimenti del soggiorno sono in legno di rovere, il mobilio in noce massello e tutte le camere sono impreziosite da pezzi d'antiquariato, alcuni provenienti dal palazzo Medici-Riccardi (la residenza di città di Cosimo il Vecchio dei Medici).


Tutto l'ambiente è caldo e confortevole, le rifiniture signorili, le vedute dalle camere, da quelle sui rossi tetti dei vicoli della città, a quella superba su Piazza della Signoria fanno respirare un' aria di raffinata ospitalità con una nota storica inconfondibile. Basta socchiudere gli occhi per sentirci tutto d'intorno la frizzante e quieta aria del rinascimento fiorentino.

 

Leggi la Storia del Soggiorno Antica Torre

Storia del Soggiorno Antica Torre

Il perché del nostro nome: "Antica Torre"

 
 

Nel IX secolo nella città di Florentia sorsero numerose torri, alte e slanciate punteggiavano l'intero abitato, stretto nelle mura cittadine. I costruttori di queste torri furono le nobili famiglie delle campagne che trasferirono la loro dimora, ed per questo che si chiamano case-torri, in città: il nuovo centro della vita economica e politica dell'Italia alto medioevale.

 

Le torri divennero il simbolo della potenza delle casate nobiliari, in Firenze s'accese la corsa a costruirne sempre di più alte e possenti. Le nobili famiglie, sempre il lotta tra loro per il dominio della città, strinsero alleanze tra loro: nacquero le "consorterie", coalizioni di famiglie rafforzate spesso da legami di sangue. Le case torri delle consorterie nascevano strette intorno a quelle della famiglia più influente. Si formavano così dei fasci di torri collegate tra loro da una ragnatela di pontili, ballatoi e improvvisati passaggi.

Tutta la città era cosparsa da questi agglomerati di case torri, una di questi sorgeva proprio nelle vicinanze del soggiorno Antica Torre. A capo della consorteria era una delle più nobili e fiere famigli fiorentine: gli Uberti. La consorteria riuniva intorno a sé altre famiglie di "sangue blu" tra le quali spiccavano i Foraboschi. Le torri dei Foraboschi si alzavano proprio dove ora si trova il Soggiorno Antica Torre. Ma cosa successe alla consorteria degli Uberti? Perché dove sorgevano le loro case torre oggi si allarga la celebre Piazza della Signoria? Perché le torre dei Foraboschi non svettano più nei celi di Firenze? L'umore politico dei fiorentini mutò, e i Ghibellini, che avevano nella famiglia degli Uberti gli indiscussi leader, furono cacciati dalla città.

 

Le torri degli Uberti furono rase al suolo e il terreno dove sorgevano fu maledetto e niente più vi doveva essere costruito. Così nacque la piazza della Signoria. Le torri delle famiglie alleate furono risparmiate dalla distruzione totale, ma furono rese inoffensive. Abbassate, tolte le merlature, i piombatoi e quant'altro potesse essere usato come difesa, le case torri dei Foraboschi in poco tempo assunsero l'aspetto di normali case. Ma qualcosa rimane dell'antica potenza… basta aggirarsi per la Hall del Soggiorno e osservare, con l'occhi dello "scopritore del passato", lo spessore dei muri per rendersi conto che ci troviamo proprio dentro a una di queste torri. Il soggiorno Antica Torre si snoda attorno al corpo centrale della torre, tutte le camere si trovano negli ambienti sorti attorno a questa. Il palazzo è passato di proprietario in proprietario fino al quando nel 1930 Mario Quercioli comprò il terzo piano dello stabile per abitarci con la propria famiglia.

 

Passato di padre in figlio oggi Fabrizio Quercioli ha deciso di trasformare la sua casa in un soggiorno raffinato per accogliere gli amanti del passato. Le camere raccolgono alcuni mobili che il nonno Quercioli comprò dal Palazzo Medici-Riccardi. Nel soggiorno sembra di sentire ancora oggi il profumo delle rose del Calendimaggio, antica festa fiorentina, basta affacciarsi dalle finestre della suite che danno sulla piazza della Signoria per rivivere la Firenze del passato..

Soggiorno Antica Torre è un Bed & Breakfast situato in Piazza della Signoria cuore rinascimentale di Firenze e si trova all’interno di una residenza storica datata 800d.c. Come servizi, accoglienza e assistenza alla reception è al pari di un hotel a quattro stelle. A pochi minuti a piedi si trova Palazzo Vecchio, la Galleria degli Uffizi, la Loggia dei Lanzi, Ponte Vecchio, la statua equestre di Cosimo I dè Medici, la Fontana del Nettuno (detta anche “Il Biancone”) e il Davide di Michelangelo. Dalle tre finestre della Suite Camera Oro si gode della vista dei principali monumenti storici di Firenze, dalla Cattedrale di Santa Maria del Fiore detta anche “Duomo”, al Campanile di Giotto, alla guglia della Chiesa della Badia Fiorentina (Santa Maria Assunta) e alla torre del Museo Nazionale del Bargello. Il centro storico di Firenze, all'interno della cerchia dei viali tracciati sulle vecchie mura medievali, è stato iscritto nella Lista del Patrimonio mondiale Unesco. Uscendo dall'hotel ci si trova subito davanti alla più importante e storica caffetteria di Firenze “Rivoire” ormai esercizio storico dove si possono gustare favolose delizie tra cui la loro famosa cioccolateria artigianale fiorentina.

 

 

dgNet webDesign